22 gennaio 2015

Lubiana e Predjama - II parte

 
Eccolo lì! Un drago! Ma è buooono, sai mamma?
Lubiana è la città dei draghi e solo per questo rappresenta una meta ideale per i bambini che si divertiranno a cercare draghini e draghetti in ogni dove: sulla porta di un negozio, inciso sui muri delle vie della città; vi è addirittura un ponte intitolato ad essi, (Zmajski most) sul quale si innalzano maestosi draghi alati.
Lo stesso stemma della città raffigura il drago con cui, secondo la leggenda, Giasone e i suoi argonauti si scontrarono.
Per noi Giasone è diventato un cavaliere del Castello di LuViana, amico del drago e fedele alla Principessa Clelia (personaggio mai esistito e scaturito dalla fantasia materna durante una storia della buonanotte. Tant'è, ora cavalier Giasone e principessa Clelia si trovano ad ogni angolo, anche nella patria terra).
 
Ma Lubiana è anche il bellissimo Parco Tivoli, un grande parco raggiungibile a piedi in una ventina di minuti dal centro. Questo parco offre molti eventi e punti di interesse, (oltre ad essere luogo ideale per mantenersi in forma) meglio godibili nella bella stagione. Noi ci siam capitati la mattina presto di una giornata color blu e oro, con un preponderante sottofondo di neve bianchissima.
 
Mostra fotografica 
 
 
Grande parco giochi deserto, tutto appannaggio del ballerino
 
 
Ultima tappa della nostra minigita è stato il sorprendente castello di Predjama (Predjamski grad) presso le famose grotte di Postumia, (Postojnski Jami) che non abbiamo visitato e che ci riserviamo di fare con la bella stagione.
Il Predjamski grad è un magico castello costruito nella grotta, si visita interamente e vi si narra la vicenda del Cavaliere Erasmo, che però noi non abbiamo potuto ascoltare, dal momento che il nostro personale Cicerone treenne ci descriveva continuamente le stanze del castello, dove lui stesso, ancora una volta nei panni del Cavalier Giasone, viveva..

Il Castello vale sicuramente la pena di essere visitato. Distando davvero pochissimo dalla Grotte, suggerisco una visita non invernale, anche se, con la neve e il freddo il fascino medievale si sente più vicino.

 

3 commenti:

  1. Complimenti per le belle fotografie.
    Ben trovata.
    Un sorriso per la giornata.
    ^__^

    RispondiElimina